Benvenuto in Gaming Italia Community
Questa community nasce con l'intento di riunire gli amanti dei video-games, in modo da farli divertire e stringere nuove amicizie.
Registrati subito ed unisciti alla nostra community!
Registrati

Chiuso WolfNoe's stories and thoughts

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
Ciao a tutti, questa discussione l'ho creata per esprimere i miei pensieri e ciò che mi accade, un po' per farvi capire come mi sento, conoscermi un po' di più, ma soprattutto per capire cosa pensate voi.
Se volete dirmi la vostra, scrivetemi in privato sul forum con, come titolo, "WolfNoe's S&T" :)

=================================
24.12.19

Si prospetta una bella vigilia... È un periodo festoso e allegro.... A Natale tutti sono più buoni... A Natale si è felici... Questo mi dicevano... E questo è quello che mi dicono tuttora... Ma non sanno nulla, a dire il vero.
La gente ha la tendenza a criticare una persona anche non conoscendola, solamente guardandone la foto l, magari quella del profilo...

Ad esempio: quella ha la foto in Cosplay/in costume. Allora è ***

Oppure: quella lì nella foto profilo si vede che è orientale... Quindi mangia cani ed è una cinese.

NO!! Questi sono tutti pregiudizi che vi fate quando la vostra mente è chiusa peggio che un'ampolla di vetro.
Voi pensate che magari qualcuno ci ride su se scrivete battute squallide su alcune dicerie metropolitane... Solo perché ha i lineamenti diversi... O il colore della pelle... O la forma degli occhi... O la religione...
Voi ridete... Ridete ignorando ciò che succede realmente. Potrò anche scrivere un "ahahah", ma in realtà non sapete come ho reagito... Non sapete se magari quella frase mi ha ferito particolarmente o semplicemente mi ha fatto rabbia... Chi ama esser discriminato per il proprio aspetto? Di certo non io.

La cosa comica è che spesso le persone insultano senza nemmeno sapere chi effettivamente è quella persona che stanno offendendo o insultando... Magari sanno solamente il nickname, o il nome... Ma cosa conoscete realmente di lui/lei? Cosa conoscete di quella persona che magari adesso da soffrendo per qualche insulto o battutina che avete detto?
Conoscete la persona in questione? Sapete il suo passato? Conoscete la sua storia? Conoscete il suo stato attuale? No.
No, non lo conoscete... Anche se siete sue amiche... Non lo conoscete fino in fondo... Perché noi esseri umani tendiamo a nascondere ciò che non vogliamo si sappia... Magari, non so... Una malattia... Una perdita... Un problema...

Giudicate le persone dall'aspetto fisico, insultato ragazzi e ragazze più grandi di voi, solamente perché c'è uno schermo a proteggervi...
Se tornassi indietro, a quando avevo 12 anni e mi permettessi di insultare o offendere qualcuno più grande di me o anche mio coetaneo... Mi arrivava una cinquina da girare la faccia di 360°... E poi arrivava il resto dai miei genitori 😂

Ed ora invece, sono qui... Prossima al 2020... Con ragazzini del server che mi insultano razzialmente alle spalle, perché non hanno nemmeno il coraggio di dirmelo in faccia... Perché? Uhm... Forse perché andrei a segnalarli alle autorità 😂😂😂

Già... Probabilmente lo farei.... Probabilmente lo farò...

Comuqnue detto questo, spero di avervi fatto riflettere almeno un po' su determinati comportamenti indignosi che ci sono ancora oggi nel 2019, prossimi al 2020.
Magari... Quelle persone di cui sto parlando sono dei vostri conoscenti, o amici... O magari siete proprio voi...
Riflettete... Provate a mettervi nei panni altrui... Provate a pensare cosa potrebbe provare quella persona...
Detto questo vi saluto...

Cya~

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
25.12.19

Natale è arrivato, come anche, per alcuni, molta gioia ed allegria.
Spero lo passiate bene, magari in famiglia o con amici, oppure se siete un po' più solitari, da soli nel piumino davanti alla TV o al computer...
Natale, quest'anno, è arrivato più freddo del solito nella mia vita... Sono successe molte cose non molto piacevoli e l'umore non era molto di festività.
Oggi purtroppo non ho molto da raccontare, in quanto non ho nemmeno acceso il computer ahah

Che regali avete ricevuto? Siete stati felici a Natale? Come lo avete passato?

Oggi sono di poche parole, quindi passo e chiudo :)

Cya~

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
29.12.19

Spero che questo Natale lo abbiate passato bene...
Purtroppo sono molto inattiva sul server per questioni di salute che, naturalmente, non sto qui a spiegarvi :)
Volevo solamente dire che mi sento realizzata in quanto sono riuscita a finire il disegno dei 6 boss delle skyblock di FearGames, che potete trovare sul mio canale telegram e youtube.
Naturalmente lo posterò anche qui sotto.
Ragazzi: è un disegno fatto da me, pure registrato e pubblicato, indi copyright xD
No, son seria... L'ho fatto io... Mi diverto a disegnare, naturalmente quando ne ho voglia... Anche se spesso quando ho in mente un bellissimo disegno, poi viene fuori uno schifo.... :/ conoscete questa situazione? Anche a voi succede di avere grandi progetti, ma poi fallire miseramente? Beh,.... A me succede spesso ahah
Spero vi piaccia... Vediamo chi indovina chi è chi nel disegno.

Cya~

WolfNoe

IMG_20191228_002123_735.jpg
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
01.01.20

Oddio...ora mi devo abituare a scrivere 2020... D: possiamo ufficialmente salutare l'anno che aveva l'1 come cifra dei Deca.
Auguro a tutti voi un felice inizio anno, che possa portarvi felicità e fortuna.

Io probabilmente rinizieró a pubblicare video e post, spero che qualcuno li apprezzi e spero vivamente di strappare il sorriso a qualcuno :)
I miei post sono semplici e corti... Se scrivo, scrivo principalmente storie su wattpad o sui vecchi quaderni di scuola...
Qualche suggerimento per gli argomenti di cui parlare?

A presyo

Cya~

WolfNoe
 
  • Like
Reactions: Patryk05
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
13.01.20

Ragazzi... Mi stanno frullando nella testa molte informazioni, alcune belle, altre brutte, altre ancora più brutte...

Sto notando che il mio approcciarsi con gli utenti sta cambiando, come anche quello con gli staffer, oltre al fatto che mi sento continuamente criticata e spesso e volentieri insultata, presa in giro spesso anche per cose serie.
Degli esempi? Uhm beh... Come alcuni sanno, io nell'agosto del 2018 ho avuto un trauma cranico in seguito ad una sincope neuro-vagale (tradotto: Per l'incazzatura che ho avuto con alcuni ragazzi al lavoro, si è attivato il nervo vago che mi ha fatto svenire. Sfiga vuole fossi da sola in bagno. Risultato: Svenuta sbattendo la testa sul lavandino) e a seguito di quel piccolo incidente ho problemi con la memoria.
Quando dissi "Ragazzi scusate, ma non posso rientrare al momento nel server perché sono in ospedale", solo poche persone mi hanno contattata per chiedermi come stavo o un semplice "cos'è successo". Ma tralasciamo queste cose che, va beh, a voi non interessano più di tanto o? Nel senso... Non sto a dirvi chi mi ha chiesto cosa, naturalmente... In fin dei conti non ve ne frega nemmeno a voi, no?
Comunque, detto questo... è successo un episodio ove un utente ha iniziato a "scherzare" sul fatto che non ricordassi chi fosse o comunque la sua vita privata (il nome, l'età, famiglia, ecc), nonostante sapesse ciò che mi era successo.
Quando un mio amico è intervenuto dicendo <Non è una cosa carina scherzare su una sventura seria di qualcun altro>, la risposta di questo utente è stata <Devi capire che WolfNoe è presuntuosa. Se la prende per cazzate> ... Scusami se per te la perdita di memoria è una bazzecola da niente. Eh tanto, mica sei tu quello che non si ricorda dei propri amici e colleghi... Non sei tu che non ricordi alcuni tuoi parenti :/

Recentemente ho avuto anche da discutere con alcuni colleghi, uno in particolare mi ha iniziato a dire contro solo perché era scazzato con un altro... Si ma... Io cosa centro? Perché devo essere io la vittima sacrificale?

Fatto questo piccolo sfogo, farò sapere mie notizie più avanti

Cya

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
24.01.20

Come molti hanno potuto notare, ultimamente sono molto offline o comunque non presente sul server... Le cause sono molte: problemi in Famiglia, tirocinio, studio, visite mediche... Di certo non sto qui a spiegarvi cosa mi affligge o per avere la vostra compassione, ma sono qui per dirvi che purtroppo non potrò tornare attiva come una volta... E cosa intendo per "come una volta"? Attiva minimo 8 ore al giorno, reperibile su telegram 24/24 h, sempre in stanza con gli utenti e con lo staff...
Mi mancano quei tempi... Ma purtroppo cresciamo, dobbiamo fare delle scelte, sorgono problemi che prima non c'erano, complicazioni, bivi... Purtroppo non possiamo bloccare il tempo per sempre e, prima o poi, tocca a tutti fare una scelta...

Io vi saluto, ci si sente

Cya~

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
27.01.20

Il giorno della memoria... Un giorno dedicato ai caduti ed alle vittime della shoah... Della Discriminazione, del razzismo, del nazismo, del pregiudizio...
Questa giornata è fondamentale per non dimenticarsi del passato, della storia, delle sofferenze, delle morti... Ma soprattutto ci deve ricordare gli errori commessi dall'uomo per far sì che non si ripeta mai più... Ne ora, ne nel futuro...
Ricordiamoci del passato, per non commettere gli stessi sbagli nel futuro...

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
16.02.20

Sono tornata... Circa... Ahah
Ho appena terminato la settimana di studi quotidiana e purtroppo presto inizierò nuovamente il tirocinio che mi porterà via tempo ed energie TwT
Oggi come argomento volevo trattare il comportamento irrispettoso di alcune persone e, come queste, distorcino la realtà a loro piacimento. Per questo vi racconterò un fatto accaduto nell'arco del Settembre 2019 e oggi:
È successo proprio sulla mia pelle, nella mia vita... Ho pure prove a riguardo e testimoni ahah.
Vivo (anzi, vivevo) con 2 coinquiline da circa un anno, una settimana al mese, per gli studi presso il Corso di Formazione per Tecnico Veterinario. Fin qua tutto apposto no?
L'anno scorso è iniziato tutto meraviglia: nuovi amici, nuove conoscenze, nuove materie, nuova città... Inizialmente dividevo l'appartamento con una ragazza, che la chiamerò L d'ora in poi. Era simpatica, estroversa, in un certo senso anche un po' egocentrica (scusami, ma lo sai anche tu ahah e lo so che stai leggendo il mio post come al solito ;D), però mi stava simpatica.
Il secondo giorno, è entrata nella nostra vita una seconda ragazza, A, che sembrava dolce e simpatica anche lei, ma che poi, con il passare del tempo, si è dimostrata falsa, menefreghista, egocentrica a livelli cosmici e molto altro.
Sembrava tutto filare bene, fino al giorno di fine anno... Avevo proposto con mesi di anticipo, il mio bisogno di trovare persone per un lavoro estivo, ed entrambe mi avevano accettato l'incarico.
A una settimana dall'incontro dei colloqui e dei corsi di formazione che si sarebbero tenuti nella mia città, L mi disse <Ma come faccio io ad organizzarmi se A non viene più?>
Io basita... <Ma come non viene più??>
L: <Eh... Abbiamo litigato e mi ha detto che non riusciva più a venire per il lavoro>
... Stiamo scherzando?
Dopo 3 giorni dall'avvertimento di L, A mi scrisse:

A: <comunque vengo ai corsi perché il lavoro lo voglio>
Io: <scusa ma... Quel "comunque" da dove salta fuori?>
A: <Eh, L non te lo ha detto?>
Io: <Sinceramente L non è la tua segretaria, quindi mi aspettavo fossi tu ad avvisare me, essendo io il tuo datore di lavoro...>
A: <Vabbè comunque io vengo>

Il resto dei 5 giorni prima del loro" ipotetico" arrivo furono un susseguirsi di messaggi da parte di A:
<si vengo ai corsi, io il lavoro lo voglio>
<no non vengo, non ce la faccio>
<si comunque vengo, mi arrangio da sola per il posto dove stare>


L'ultimo suo messaggio fu un'affermazione.
Il giorno dei corsi arrivo e L si presentò a casa mia, come da accordi. In fin dei conti eravamo sotto Pasqua e L sapevo sarebbe venuta di per certo, quindi l'avevo ospitata io a casa mia, per non farle spendere centinaia di euro per 2/3 giorni.
Andammo ai corsi ed io attesi 4 ore... 4 maledettissime ore, fuori dalla struttura, con il cellulare in mano in attesa di una chiamata... Come volevasi dimostrare A non si presentò.
Dopo 2 settimane dai corsi, a 1 settimana dal nostro prossimo incontro di maggio presso il corso, A mi scrisse:
<Comunque scusami se non mi sono presentata, ma con il tirocinio non c'è l'ho proprio fatta>
Io: <Beh, almeno un messaggio o una chiamata dove dicevi "scusa non riesco" non sarebbe stata sgradevole...>
A: <Beh ma lo sai che non ho tempo>
Io: <Però tempo per mettere storie e frecciatine sui social, quello ce lo hai sempre?>

Da qui nessuna risposta.

Il tempo passò, l'estate pure con il lavoro insieme a L, alla quale sarò continuamente riconoscente per aver sopportato le mie crisi nervose per 2 settimane, e tutto filó liscio come l'olio.
Problema sta nel fatto che a gennaio 2019 avevamo prenotato un viaggio per Tenerife insieme ad A, tutte e 3...per 5 giorni... O MIO *moderato* NOOOOO

Credo che per questa sera sia abbastanza, il racconto di Tenerife ve lo racconterò nel prossimo post ;)
Detto questo ci si vede

Cya~

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
02.03.20

Siamo rimasti al racconto della mia disavventura e avventura con le mie coinquiline...
Bene... Passiamo a Settembre 2019:
Siamo tutte cariche per andare a Tenerife! L'atmosfera sembra calma e tranquilla... "Hey, sarà una bella vacanza!" pensai... eh... maledizione al mio pensiero!
Il giorno prima di partire, A scrive a L
<Io DEVO stare nel posto accanto al finestrino perchè ho attacchi di panico e DEVO stare in quel posto.>
L: <Chiedi a Noe... è il suo posto quello, come scritto nei biglietti... Tu stai al centro e io vicino al corridoio>
A: <Oh mio *moderato*, devo parlare anche con quella lì>

Eeeeee... già qui non andavamo bene... Perchè poi queste cose le ha scritte in una chat privata... Anche se avevamo un gruppo apposito per Tenerife... ma Okay... Ma faccio finta di nulla.

Arrivo a Milano, sembra tutto okay, vado a dormire da L e la mattina presto andiamo a Malpensa per prendere l'aereo.
Sembra tutto a posto, come sempre: A fa la "carina e coccolosa", io e L ci guardiamo come dire "Ma a chi la dà a bere" e altre cose così.
Atterriamo a Tenerife e andiamo a prendere la macchina a noleggio. A dice: <Non voglio pagare 20€ in più per l'assicurazione se guida Noemi, quindi guido solo io.>
Io: <Okay, nessun problema> anche se in fondo sapevo non sarebbe stato così visto la sua attendibilità
A: <Perchè so che tu guidi seguendo le regole, ma qui devi andare più veloce del limite altrimenti ti suonano e poi io ho attacchi di panico.>
Io: <E se hai un attacco di panico mentre guidi?>
A: <Ah boh. Sai. Alcune persone Guidano troppo caute e di ****>
Chiaramente riferito ad una discussione fatta con L, nella quale A diceva che io guidavo male e che ero troppo cauta, quando io ho solamente detto:
<Ragazze, se guido io, non mettetemi pressione... io guido con calma e sto nei limiti... Non voglio rischiare la vita, soprattutto rischiare la vostra>

Cooomunque:
Ci danno una bellissima Fiat 500 Rosso acceso. Pure con il tetto panoramico che si poteva anche aprire... SIIII Correre per le strade in piedi fuori dall'auto ahahaha no. Non l'ho fatto, tranqui XD
Partiamo e andiamo grazie al navigatore (aka Cellulare + WolfNoe) alla casa, dopo che ho tenuto buona buona L che stava per sclerare male visto le capacità di guida di A.
Finalmente arriviamo a casa e, la prima cosa che ci dice A è <Ragazze, io devo tenere la dieta. Se sgarro mi inca**o a bestia.> e noi rispondiamo <D'accordo, nessun problema. Tanto mangeremo Verdura e pesce, visto che L non mangia carne>
Andiamo fare la spesa, arriviamo alla cassa e... A si presenta con un barattolo di GELATO AL CIOCCOLATO CON CARAMELLO... L allora, dice <Ma... Non dovevi stare a dieta te?>
E A, offesa da questa osservazione: <Che c'è? Mi stai dando della grassa?>
Io: <No, semplicemente, stiamo dicendo che hai sottolineato che dovevi stare a dieta... E poi sgarri in questo modo>
A: <Sono in pre-ciclo okay?>
Allora io e L, sapendo come sarebbe andata a finire siamo state zitte.
La mattina del giorno seguente, andiamo in spiaggia, dopo 3 maledettissime ORE di macchina... Arriviamo alla spiaggia, sembra tutto tranquillo, normale, facciamo foto, tipi che ci fissano ma okay.
Facciamo per ripartire e cambiare spiaggia, quando d'un tratto, prima di immettersi fuori dal parcheggio, A non si accorge di un PULLMAN VERDE in mezzo al deserto, che stava per pigliarci in pieno... da destra... quindi dalla MIA MALEDETTISSIMA PARTE.
A parte il fatto che:
1. c'era il semaforo rosso nella strada principale,
2. Quando si esce da un parcheggio BISOGNA DARE LA MALEDETTA PRECEDENZA,
3. COME FAI A NON VEDERE UN PULLMAN VERDE LIME IN MEZZO AL DESERTO ROCCIOSO????
Grido un <ATTENTA!> facendo inchiodare A con la macchina in mezzo alle due corsie... L'autista del pullman, per fortuna, ci ha visto prima e ci ha fatto segno di partire. Allora ho detto <Avanti, vai...>
A: <Ma non vedi che devo dare la precedenza??>
Io: <Ma non vedi che ci fa passare? ORA PREMI QUELL'ACCELLERATORE E PARTI CHE SEI IN MEZZO ALLE CORSIE!>
E così abbiamo scampato la prima morte. L aveva la mano sulla faccia per non guardare cosa stava facendo, io ero aggrappata al sedile tipo a mo' di gatto terrorizzato e quell'altra guidava ai 180 km/h quando il limite era di 120 km/h.
Andiamo avanti e facciamo rifornimento. A parte e io noto una spia gialla nello schermo, indicante un'anomalia generale. Solitamente nelle Fiat 500 compare quando si fa rifornimento, quindi basta spegnere e riaccendere il veicolo e si toglie.
Io guardo L con sguardo confuso, mentre A non si accorge di nulla... Dopo 20 minuti, mentre siamo nella superstrada a 180 km/h dico <Ma scusa... Che cos'è quella spia gialla?
A
: <Quale Spia gialla?>
Io: <Quella che è accesa da 20 minuti davanti al tuo naso>
A: <Ah boh, L guarda su internet...>
Io: <Significa Anomalia Generale> *tono calmo*

E fu allora che scattò il panico nella testa di A
<Oddio cosa faccio? Ora mi fermo. No non posso andare avanti. Devo fermarmi. Ora mi fermo. Io non posso guidare così. E se la macchina è rotta> tutto questo andando a 180 km/h... Io mi sono alterata ed ho detto con tono fermo:
<Tu non ti fermi ai 180 km. Se lo vuoi fare, lo farai quando sarai da sola in auto, non con noi due. Io voglio vivere fino a prova contraria. Quindi ora tu vai avanti e ti fermi al prossimo benzinaio che è tra 500 metri e spegni la macchina. Proviamo a riaccenderla e poi in caso chiamiamo.>
Fatto ciò, la spia si spense e noi tornammo a fare il nostro viaggetto.
Nel mentre il cellulare di A si scaricò e chiese a L di prestarle il suo. Fin qua okay, è normale no?
Arrivate a casa, L chiese indietro il suo cellulare ed A mi chiese:
<Noe, ma dov'è il caricatore di L?>
L: <Ma scusa, l'ho prestato a te, perchè lo chiedi a Noe?>
Io: <Lo hai lasciato in macchina...>
L <Me lo vai a prendere A?>
A: <Eh no, cose tue ci pensi tu.>
Io e L eravamo BASITE... Ma che ragionamento è?
Io: <Ma scusa... tu mi presti il cellulare, io lo lancio dalla finestra... Cose tue ci pensi tu?>
A <Eh no, te l'ho prestato quindi dovevi starci attenta>
L <E allora il mio caricatore?>
A <Ma è tuo, quindi dovevi pensarci tu>
Io e L non sapevamo se pigliarla a sberle o piangere dall'ignoranza... avete presente il filmato del ragazzo che chiede alla ragazza "Vuoi che il pizzaiolo ti tagli la pizza in 8 o in 10 pezzi" e la ragazza risponde "8 perchè 10 non riuscirei a mangiarne" ? Bene.... sembrava un troll... Ma purtroppo era seria...
Fatto sta che A andò poi a prendere il caricatore, dopo molti incitamenti miei sul "Stiamo buone, non litighiamo... siamo al primo giorno"
La sera, durante la cena, cercammo di ragionare con A (che poi scoprimmo ci registrò tutto il tempo ed andò a mandare gli audio su Whatsapp ad un'altra) ma purtroppo invano perchè non capì nulla.

Per il momento è tutto, e ragazzi... questo è solo un giorno su cinque.... CINQUE MALEDETTI GIORNI DI AGONIA E STRESS!!!
Per oggi è tutto
Ricordo che il 04/03/2020 alle 23.48 sarà un momento speciale... i miei 1000 Giorni da staffer...

Cya-

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
12.03.20

Salve a tutti,
Fermiamoci un attimo con l'avventura da dimenticare con A e parliamo un attimo di attualità...
Di cosa parliamo? Corona virus? Persone? Ignoranza? Un po' tutto insieme, dai...
Il coronavirus ha comportato un cambiamento radicale della nostra quotidianità e, agli inizi, anche sul nostro giudizio dell'Etnia cinese/orientale...
Agli inizi era fonte di Discriminazione verso i cinesi, o comunque contro coloro che avevano i lineamenti orientali, me compresa.
Ho dovuto viaggiare da casa mia fino a Cremona una volta al mese, andata e ritorno, e ne sono successe di cotte e di crude... Da persone che mi guardavano dall'alto al basso, ad altre che commentavano alle mie spalle...
Esempio?
Treno da Verona a Mantova. Mi siedo al capolinea, quindi trovo da sedere... Devo scendere a Mantova, quindi mi metto comoda, il posto vicino al finestrino, con altri 3 posti liberi accanto a me. Arriviamo alle fermate successive e il treno man mano si riempie, sempre di più: i posti a sedere terminano e la gente rimane in piedi. Stranamente i 3 posti accanto a me rimangono liberi...
Anzi... Si crea proprio uno spazio vuoto attorno a me... Inizialmente non ci avevo fatto caso, poi mi è venuta in mente la questione Coronavirus e sono scoppiata a ridere... Un po' per la pateticità della gente, un po' per l'imbarazzo della Discriminazione...
Un bimbo, avrà avuto 5 anni, mi guarda e sorride, sorrido a mia volta e gli faccio "ciao" con la mano... Lui mi risponde con lo stesso gesto, ma la madre, inorridita, afferra il polso del bambino strattonandolo a sé <Non salutare quella cinese. Potrebbe avere il corona virus>
... SERIAMENTE?!? Voleva solo dirmi ciao il bimbo... :(
Scendo dal treno e salgo su quello Mantova-Milano Centrale per poter arrivare a destinazione (Cremona) e succede la stessa identica cosa: il treno è vuoto, io mi siedo, si affolla la cabina, nessuno si siede accanto a me.
Ad una certa, noto una nonnina che faticava a stare in piedi, così la invito a sedersi accanto a me. Lei mi ringrazia e si siede di fronte e mi dice che pensava fossero occupati. Sorrido e nego e allora la signora mi chiede il perché non ci fosse seduto nessuno, nonostante ci fossero persone in piedi. Allora io le spiego la situazione, del fatto del virus, dei commentini della gente... La signora allora mi chiede, curiosa, un po' della mia storia, da dove vengo, dove abito... Un po' di tutto diciamo... Terminato il mio racconto, (che magari, se vi interessa, ve lo racconterò in futuro) la nonnina, inorridita dal comportamento della gente, afferra il suo bastone e lo agita in aria gridando ad alta voce
<Screanzati! Come potete giudicare dall'aspetto una così gentile e carina signorina solo per i suoi lineamenti!! Vergognatevi mascalzoni!>

Giuro... Non so quanto ho riso, so solo che mi faceva male la pancia e la faccia a forza di ridere.
Arrivata a destinazione, ringraziai la signora e andai per la mia strada... Stima per quella nonnina ;)

Ora la situazione si è evoluta, peggiorando... I contagi sono aumentati e, a mio malincuore, anche i decessi...
Com'è possibile che la Cina, infettata un mese prima di noi, sia riuscita a contenere l'epidemia, diventata ora pandemia? Quinon c'entra lo stato, ma centrano le persone:
Oggi al supermercato ero andata a prendere la Nutella e le uova per fare le crepes... Passo davanti al reparto orto-frutta e vedo una signora che prendere senza guanti degli ortaggi... Mi fermo a guardarla e vedo che prende un sacchetto e non riesce ad aprirlo, quindi passa l'indice e il medio sulla lingua per avere più presa sulla plastica e apre il sacchetto. Poi mette dentro gli ortaggi e, con la stessa mano leccata, prende altri ortaggi e ne sposta altri, non prendendoli. Al chè io mi fermo e dico <Scusi signora... Ma almeno il guanto no? Poi con questa situazione di adesso...>

...non l'avessi mai detto...

<Ma come ti permetti!! Stai insinuando che io sono infetta? Guardati allo specchio, tu che sei cinese! Di certo avrai infettato tu qui le persone più di me! La mia generazione è sopravvissuta alla guerra. Passeremo anche questa!!>

Io... Basita... Per fortuna un operatore riprese poi la signora facendogli notare l'obbligo di utilizzare i guanti... Ma ok... In tutto questo, quando ha urlato contro di me, si sono voltati tutti i clienti... Che imbarazzo... Per lei... E anche un po' per me perché poi, tutti mi son girati alla larga manco avessi il cartello "Ehi sono positiva al coronavirus"... Ma ooookay....

Per il momento è tutto
Domani parlerò del comportamento fastidioso di alcune persone...

Buona notte
Cya~

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
30.03.20

OMG... Davvero? Sta succedendo veramente? Non è un sogno???
Ragazzi, sono felice di annunciarvi che il mio impegno e i miei sforzi sono stati finalmente riconosciuti e premiati!!
Oggi vi racconto una storia... La mia storia su come entrai su questo magnifico server...

Tutto è iniziato nel lontano aprile 2017... Noemi, una ragazza qualsiasi appena diciottenne che era più conosciuta con il soprannome di WolfNoe, venne a conoscenza tramite un amico di un server SP e Premium dove poter ricominciare a giocare a Minecraft insieme, dopo più di un anno e mezzo di inattività. La ragazza accettò volentieri, incontrando per la prima volta il compagno di isola del suo amico Dennis: @Wakfu99
Iniziò finalmente una nuova avventura sulla modalità che più amava: le SkyBlock.
Dopo aver letto attentamente il regolamento sul forum (perché di infrangerlo e farsi bannare non ne aveva proprio voglia) iniziò a costruire la propria isola da sola e a fare nuove amicizie e conoscenze. Ci fu l'incontro con molti Player, chi più e chi meno simpatici (dai... Dopotutto non si può essere amica di tutti no?) e presto si fece conoscere per la propria isola, piena di PixerArt e di un enorme labirinto 100x100 in fondo alla propria isola.
Iniziò a conoscere i membri dello staff, come AleMastro, l'unico e ineguagliabile Founder; bob36, il gestore dello skyblock; Xeres, il responsabile dello staff; PepoGB25, il piccolo enderman albino.
Il tempo passava e la sua conoscenza sullo skyblock cresceva con esso. Fece segnalazioni su segnalazioni, irritata dal comportamento irrispettoso di alcuni giocatori finché, un giorno, bob36 non le chiese di entrare nello staff.
8 giugno 2017... Fatidico giorno... WolfNoe venne ufficialmente inserita nello staff di FearGames.

E arriviamo a oggi, dopo 1026 giorni... Eh già... Milleventisei giorni da staffer... Da quando entrai come helper... Poi, dopo mesi a mod... Fino adesso, che con mia grande sorpresa mi hanno promosso ad Amministratrice.

Ho ricevuto gioie e delusioni, nuovi amici e molti litigi, insulti a gratis e complimenti...
Molte persone che ho incontrato durante questo cammino mi sono accanto ancora... Altre se ne sono andate... Altre ancora sono scomparse... Molte invece le ho dimenticate a causa dell'incidente... :(

E noi? Si parlo proprio con te. Te che stai leggendo questo post... Come ci siamo conosciuti?

Attendo una vostra risposta, per far riaffiorare quei ricordi persi e condividerli con voi...
Scrivetemi in privata o su telegram (@WolfNoe)

In questo post ringrazio AleMastro, bob36, Xeres, PepoGB25, Wakfu99, alucard1133 (Aka Dennis), alfagirl_99, Jacomazz, Gi0n4 (Aka gionatan), GobixRM, Sgdc3, Feb0, xSlart, zElent2004, Giuls, Manghi, Matthew_4ever, xx_the_gamer_xx, Seelena, D4liis, FairCron e molti altri che non posso elencare altrimenti non finisco più.

Per oggi è tutto, prossimamente magari il continuo storia o alche altro avvenimento

Cya~

WolfNoe
 

Allegati

OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
22.04.20

E siamo di nuovo qui, eh si XD
Pensavate non vi avrei stressato con le mie storie vero? AHAH E invece no!
Torniamo alla storia di me, L e A a Tenerife:
Dopo esser state quasi prese sotto da un pullman ed aver avuto il primo litigio per un caricatore, il resto della serata è stato tranquillo.
Il giorno seguente dissi
<Ragazze, a me non piace uscire la sera, se voi volete uscire andate pure, ma io preferisco rimanere a casa>
Poco dopo, A, disse a L
<Io di certo non voglio rimanere a casa. Io voglio uscire tutte le sere. Quindi si attacca>
Scegliemmo di andare in un'altra spiaggia il pomeriggio e così partimmo in macchina con le nostre borse.
Quando arrivammo al parcheggio io vidi che c'erano tracce di pneumatici che facevano una sottospecie di giro largo, una curva, perchè in fin dei conti se si andava dritti c'era una buca con dei massi sporgenti.
<Fai il giro largo> dissi ad A, ma lei proseguì dritta ignorandomi
<Perchè dovrei? Non vedi che si fa prima andando dritti?>
E BAM! Sentimmo un urto... Io sbiancai e incavolata dissi
<Se tu danneggi la macchina o colpisci il contenitore dell'olio motore, sappi che ti paghi da sola tutti i danni perchè se io ti dico di fare il giro largo è perchè cerco di riportare la macchina intera all'agenzia e non a pezzi!>
Lei fece le spallucce ed entrò nel parcheggio (non dopo non esser finita in un fossato che lei "non aveva visto" ma che avevo già anticipato io insieme a L.
Il parcheggio era una piazza sterrata completamente VUOTA, se non per 4 macchine in croce.
<Avanti, dove vuoi parcheggiare?> chiesi
<Lì! Lì vicino a quei fighi! O *moderato* ora faccio una bella manovra così mi notano!!> disse A che prontamente iniziò a fare manovra... Ma il fatto è... Ci sono 2 macchine, distanziate tra di loro... Tu non è che fai accanto alla macchina dei ragazzi, tenendo il lato libero... noooooo Lei va tra le due macchine...
Già entrando di muso stava per urtare la macchina parcheggiata, ma poi io le proposi
<Perchè non ti parcheggi in retro così sei più comoda per uscire che se una macchina ora ti si parcheggia davanti non riesci ad uscire in retro?>
E uscì dal parcheggio e iniziò a fare manovra per iniziare la retro. Dopo 6/7 tentativi si arrese. I due ragazzi ci stavano guardando e stavano ridendo... Praticamente stavano affermando il fatto che le donne non sanno parcheggiare... .-.
Dato che non volevo aspettare ancora in quel forno che stava diventando l'auto mi stufai e dissi
<Scendi, parcheggio io.> e così feci cambio posto con A e guidai io. Una manovra e un'altra piccola per mettersi più dritti ed eccoci parcheggiati in retro tra le due macchine (che io mi sto ancora chiedendo PERCHÉ TRA LE DUE MACCHINE E NON AI LATI CHE È LIBERO MA OKAYYYY)
Scese dalla macchina i ragazzi fecero un applauso e un saluto con uno sguardo (tipo inchino con la testa) e A, arrabbiata, mi disse
<Ecco! Mi hai fatto fare la figura dell'imbecille. Tsk>
E io nella mia testa "Ma se non sai parcheggiare non è colpa mia... La patente dove l'hai presa? In un pacchetto di patatine???" ma me ne sono stata zitta.
Andiamo in spiaggia, stra ventosa, con la sabbia nera artificiale che ti colpiva come proiettili a causa del vento. Nemmeno il bagno si poteva fare a causa delle onde enormi.
Dato che io non so nuotare da professionista in quanto da piccola avevo paura dell'acqua alta (sono quasi annegata, per quello) ho detto
<Visto le correnti di risacche che ci sono, e sono pericolose anche per nuotatori esperti se non sai come affrontarle, non entro in acqua>
e lei (A) disse
<Beh certo che non entri. Di certo non ho voglia di salvarti e rischiare la mia vita, visto che sono della croce rossa.>
Io e L ci siamo guardate del tipo "Ma che c**** stai dicendo?? Quando fai la croce rossa fai un giuramento. Se tu non aiuti una persona e scoprono che eri della croce rossa è omissione di soccorso cavolo!"
Dopo un po' di tempo a prendere il sole sono arrivati i ragazzi del parcheggio e hanno iniziato a dialogare con noi (scoprendo che erano poi italiani anche loro.. o almeno.. uno di loro. L'altro era Spagnolo) e i due ragazzi iniziarono a parlare solo con me e L completamente ignorando A che ogni tanto tentava di attirare la loro attenzione facendo discorsi che però non venivano ascoltati. Appena se ne andarono, A tutta entusiasta iniziò a dire a me e L
<O mio *moderato*, avete visto che continuavano a guardarmi? Secondo me gli piaccio. Ma quanto erano carini? Oddio parlavano solo con me>
c'era L che ascoltava e mi guardava ogni tanto... Anche senza parlare però capivo cosa stava pensando:
"Ma che stai a dì? Quei due tipi te stavano a ignora' completamente. Senti non rompere, non capisci che sei un po' troppo egocentrica? Stavano parlando con me e Noe..."
però, onde evitare ulteriori litigi, siamo state zitte ancora una volta. Ancora una maledettissima volta.
Decidiamo di cambiare spiaggia in quanto il sole stava diventando insopportabile e decidemmo di andare in una spiaggia poco lontana da un bar.
Seguimmo le indicazioni di google e io guardai la mappa
<A... Guarda che qua non c'è il mare... Dove è segnato è una stradina sperduta...> dissi
<Ma che dici! Sono le coordinate che mi ha dato mia mamma e io e mia madre non sbagliamo mai>
L girò gli occhi indietro del tipo "Si, come no", quindi okay, seguimmo quelle indicazioni fino a che non arrivammo in un cantiere sterrato a senso unico.
<Ma non era qui.> disse A accorgendosi finalmente che stavamo andando nel vuoto assoluto
<Okay, ora girati e torniamo in strada> dissi io
<Ma come faccio? Non posso certo girarmi in una strada a senso unico c'è... .-.> disse lei facendo la sapiente.
<Vai nello spiazzo e ti giri> risposi io indicando la piazza sterrata
<Non ce la faccio mica> ribattè lei
Okay, stavo letteralmente per esplodere. D'accordo.
<Senti scendi che faccio io> dissi scocciata. L benedì il fatto che A non dovesse guidare per i successivi 30 minuti e cambiai di posto di nuovo e andai alla guida.
Partii tranquilla e spedita, stufa di stare in quella macchina e A, per fare la "spiritosa" disse
<Oh, L tieniti alla maniglia che qui facciamo fuori pista ahah>. Lo sguardo di L? Non ho una foto, ma di certo se avesse avuto la vista laser, A non avrebbe avuto più una testa....
EEEEEEE bene, anche per oggi è abbastanza :D
Prossimamente vi racconterò il seguito

Spero vi siate fatti qualche risata
A presto :D
Cya ~

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
26.05.20

Ragazzi... Oggi è un giorno triste per me... Ho perso la mia amata principessa... Il mio cane... Gina... Ieri, 25 Maggio 2020, alle 19.30, si è spenta tra le mie braccia...
Nel giugno 2003 entrò nella nostra vita questo piccolo scricciolo di cane di si e no 2 mesi di età... Aveva il manto focato, ovvero un mantello bicolore a fondo nero o marrone su cui compaiono macchie rosso fuoco in punti precisi del corpo. Era grande come una mano, la su cuccia iniziale poteva benissimo avere l'area di un libro come grandezza... Entrò nella mia vita l'estate del 2003, quando ero su in montagna, nella casa degli zii... Era una giornata calda e la settimana prima avevamo visto questo annuncio di questo cucciolo abbandonato a morire, maltrattato e picchiato. Era una cucciola abbandonata in una macchina, al sole, con i finestrini chiusi e niente acqua o aria fresca. I carabinieri la sequestrarono e scoprirono che era stata maltrattata e picchiata, oltre al fatto che ormai era anche aggressiva a forza di botte... La sequestrarono e la portarono al canile comunale dove mio padre si recò per poterla adottare. Entrarono in casa, facendo una sorpresa a tutti noi.. Era così piccola che stava dentro a un berretto... Me la misero in braccio, avevo solo 5 anni ma mi ricordo quel momento... Briciola, il barboncino bianco di mia zia, iniziò ad abbaiarmi e saltare per conoscere la nuova arrivata, mentre lei tremava tra le mie braccia...
Quello fu il nostro incontro... Poi si susseguirono fughe dal giardino di casa, un incidente con un trattore, abbuffate sotto il tavolo della cucina.... Cavolo... Era mezzogiorno e un tempo a mia sorella non piacevano i Wudi (wurstel:( un giorno tornammo in cucina dopo tipo 10 minuti e non trovammo più i wudi dal tavolo. Mia madre si arrabbiò con mia sorella, dicendo di non nascondere il cibo, ma lei non centrava nulla... Ci siamo poi accorti che in casa c'era anche qualcun altro che se ne stava nascosta sotto il tavolo a mangiare... come abbia fatto a mangiare due Wudi con un corpicino grande si e no 20 cm non ne ho idea...
Quante volte a rincorrerla per i sentieri del bosco perchè scappava dal recinto quando uscivamo... Quante volte fregava cibo dalla tavola... Ce ne ha fatte passare di cotte e di crude quella piccola peste...
E ora arriviamo a qui... 21 maggio, alle 14.00 ebbe la prima crisi epilettica con tanto di arresto respiratorio... Mi precipitai da lei e quando vidi che dopo la crisi non respirava, iniziai a farle il massaggio cardiaco finchè non riprese di nuovo a respirare dopo interminabili secondi. Con la lingua blu, scossa e le labbra pallide mi precipitai in clinica in emergenza dove le fecero un calmante e la tennero sotto controllo tutta la giornata.
La riportai a casa alle 23.00 visto che era troppo agitata per rimanere in clinica a dormire e tutta la notte rimasi a vegliare su di lei... Sembrava fosse stata una cosa di passaggio, ma alle 7.00 del mattino ebbe un'altra crisi, meno intensa, ma comunque un'altra... La portai di nuovo in clinica dove, dopo due ore, le fecero la prima ecografia, notando un ingrossamento del pancreas e un nodulo alla milza... L'esame successivo fu un colpo al cuore: dai raggi risultavano esserci dei noduli metastatici nei polmoni... Ecco spiegato l'arresto respiratorio... Però le crisi... Purtroppo l'unica spiegazione era che la metastasi era arrivata anche al cervello...
Siamo andati avanti 5 giorni con la Principessa che aveva le crisi una volta al giorno, fino le ultime due: la prima alle 22.00 del 24 maggio, durata 41 secondi, e quella delle 7.15 della mattina del 25 maggio durata 47 secondi... Le ultime due sono state bruttissime.
La mia mente mi ha riportato il ricordo delle urla di un cane, morto durante una crisi epilettica in una clinica... Urla strazianti dove si capiva il dolore dell'animale, un nodo alla gola e un pugno nello stomaco... Chiamai immediatamente la mia veterinaria, la quale segue Gina fin dai primi mesi, e decidemmo di incontrarci per parlare della situazione la sera del 25 maggio, alle 19.00.

Ore 19.00 - 25 maggio: arrivammo in clinica, insieme anche a mio padre, che erano anni che ormai non vedeva Gina... Lei gli ha leccato la mano e scodinzolato, ma poi continuò a tremare dalla paura... sapeva che eravamo dalla veterinaria, anche se non capiva il perchè.
Iniziammo a parlare sul fatto che le crisi sarebbero di sicuro aumentate e intensificate, sul fatto che le cure sarebbero state solo palliative e che non avrebbero curato la malattia... Chemio assolutamente da escludere essendo lei di 17 anni ormai... Così ci fu la fatale decisione, sia per lei, che per noi... L'unica scelta giusta per non farla soffrire... L'unica scelta per non vederla più in quello stato pietoso e sofferente: l'eutanasia...
La presi in braccio... non ero pronta... dovevamo solo parlare... non farla già oggi... Ma forse era un bene: non avremmo avuto l'angoscia dell'attesa... Avere un appuntamento per un'eutanasia... ovvero un appuntamento con la morte... non è bello... e tutti i giorni avremmo pianto per la nostra cagnolina...
Ci siamo guardati, io la stringevo forte e lei non capiva cosa stava succedendo... ha iniziato a leccarmi il viso nel tentativo di farmi smettere di piangere... ma non ce la facevo... l'ho lasciata salutare i miei genitori e mia sorella prima di portarla dentro l'ambulatorio per mettere l'agocannula alla zampetta.
Gli ultimi saluti, le ultime carezze, gli ultimi baci... Poi l'anestetico. La tenni in braccio tutto il tempo... da quando le inserimmo la cannula, fino a quando il suo cuoricino smise di battere... Rimasi con lei anche dopo... finchè non diventarono fredde le zampette... le sue piccole zampette... Proprio quelle che se le toccavi di ringhiava prima di leccarti per dire che non era arrabbiata... Quelle che si feriva sempre per colpa delle api... Quelle che ultimamente non riusciva più a muovere correttamente...
Così... 25 maggio 2020, alle 19.30, il suo cuoricino smise di battere... l'ultimo respiro... l'ultimo battito... poi silenzio...

Ed ora sono qui a scrivere, con le lacrime che scendono di continuo, questi ultimi suoi attimi per condividere il dolore con voi... non potete dire <Era solo un cane> <Non fare scene era solo un animale>... Se non avete mai avuto un amico a quattro zampe o di più o di meno al vostro fianco... per 17 lunghissimi anni... Allora non parlate. Non potete capire e mai capirete finchè non succederà a voi...
Lei è la mia principessa e sempre lo rimarrà. Era come una sorella, che ha passato con me praticamente tutta la mia infanzia e la mia adolescenza...
Ieri sera nemmeno riuscivo ad entrare in casa... Stamattina mi sono alzata per cercarla per portarla fuori, fino poi a realizzare che non c'era più... le ho cambiato l'acqua e le ho tirato fuori le pappe dal frigo a mezzogiorno, per poi ricordarmi che non sarebbe venuta a saltellarmi tra i piedi per avere un pochettino di più di cibo... Non verrà più ad abbaiare e tirarmi le coperte quando voleva i biscotti... Non morderà più chiunque mi si avvicini mentre dormo... Ora è in cielo, insieme alla Nonna, allo zio e ad Alex... il mio amico...

Principessa cerca di non ingrassare, mi raccomando... E nonna, non farle più il bagno con il Coccolino che poi diventa un batuffolo... Stateci accanto... Ne abbiamo bisogno...

Buona notte principessa mia... <3




In memoria di Gina, il mio cane
1590498945517.png
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
18.11.2020

Sono scomparsa? Per vostra sfortuna non ancora ahahah
Dopo la morte della mia cagnolina e numerosi flame nei miei confronti (soprattutto con come argomento proprio quest'ultima) mi sono limitata a scrivere le mie storie e i miei pensieri altrove.
Ora torno qui, nel bel mezzo della quarantena che vede protagonisti tutti noi. Sper svagarci un po' torno a raccontare dell'avventura dell'anno scorso a Tenerife...

Tornando al racconto, vi ricordate quando A disse che voleva uscire ogni sera perchè si scocciava di stare a casa? Bene... In una settimana quanto pensate siamo uscite? Cioè... per dirla tutta SONO uscite (perchè io stavo poco bene)... 1 volta e mezza... Quel mezza è riferito al "bagno notturno" di 1 oretta nella spiaggia sotto casa... l'altra uscita... ahah Bella quella... Notte da dimenticare, vero L?
Giovedì sera, fa caldo, io sto male e allora, per non farle annoiare a cassa con me, L propone di andare in discoteca (che poi a me non piace quindi perfetto).
A accetta miracolosamente e prima che escano mi raccomando:
<Non fate casini, fate le brave, non litigate. Chiamatemi in caso di bisogno che in un modo o nell'altro vi raggiungo in caso.> (si lo so... Tipiche frase da figura materna ahah)
Va beh, escono e fila tutto liscio. Io mi faccio la doccia, mi cambio, mi piazzo con la musica e mi metto a dormire...
Passano le ore e si fanno circa le 2/3 di notte. Mi sveglio perchè mi arriva un messaggio. Afferro il dispositivo, apro le notifiche:"Messaggio da L"
"Dai, forse mi dice che stanno tornando" pensai. HAAHAHAHAH Noemi quanto divertente che sei -.-
<Io domani non considero A, poi ti spiego in separata sede> Questo è quello che diceva il messaggio... 5 parole e sono saltata seduta sveglia sul letto.
"Oddio che avrà fatto sta volta?!" pensai disperata mentre cercavo un modo per raggiungerle, faccio per chiamarla, ma mi precede
<è successo un casino> mi disse L. Sentivo casino in sottofondo e il suo tono non era di quelli calmi...
<Tranquilla, ora tornate a casa e sistemiamo domani mattina... cioè... più tardi> risposi
<Quella mi vuole lasciare a piedi!!> disse L. Là mi incazzai...
<NO col cavolo! Lei è la più grande, LEI è la "responsabile" o come si definisce lei, LEI ha la macchina e LEI ti riporta a casa.>
Dopo essermi assicurata che L sarebbe tornata a casa in macchina con A e non con qualche sconosciuto, entrate in casa mi trovarono seduta sul divano letto che le attendevo, un po' come fanno le mamme quando si torna a casa tardi.
A non fiatò ed andò in camera matrimoniale (dove teoricamente dormiva con L) sbattendo la porta.
L aveva gli occhi rossi, il trucco un po' sbavato ed era muta... Feci sedere L sul divano-letto mio e non chiesi nulla. Le dissi solamente
<Vai in bagno appena finisce anche A, ti fai una doccia calda e di certo non vai a dormire in quella stanza. Dormi qui con me.>
L non disse nulla e fece come detto e poi la abbracciai tutta la notte, visto che sentivo che ancora ancora voleva piangere o comunque non era okay.
La mattina era il giorno della partenza. Così iniziammo, come se nulla fosse, a prepararci. Io come sempre feci la colazione, preparammo le valige e partimmo per l'aeroporto.
Senza contare il BLOCCO TOTALE DI A quando doveva parcheggiare all'auto-noleggio (puntualmente con 4 macchine dietro) e quindi il tipico <Noemi parcheggia tu>, arrivammo vive all'aeroporto.
Andammo verso gli scanner e l'imbarco, qui A venne fermata e le venne fatta aprire la valigia (oddio miracolo non hanno fermato me!!).
Mentre ci sistemavamo, senza guardare nemmeno a che punto era, chiesi <Siamo pronte?> e lei (A) acida peggio che l'acido solforico, mi disse <Non vedi che ho ancora tutto fuori dalla valigia?> e io tipo l'ho guardata come dire "Scusa principessina, era solo una domanda cortese, non serve essere così *****" (scusate ma a volte girano anche a me con certi comportamenti eh)
Terminato di chiudere la valigia, A prese e partì spedita verso l'imbarco, senza fregarsene di me e L.
L la guardò come dire "Ehi, esistiamo anche noi eh" ma le feci capire di non dire nulla che forse era meglio.
Arrivati alla caffetteria, A ci disse: <Ok, bene. Ci vediamo in aereo ciao> e detto questo se ne andò per i fatti suoi.
Presi quest'occasione per parlare con L e chiedere cos'era successo: facendola breve A aveva addocchiato un ragazzo (che chiameremo X) in discoteca, ma non aveva il coraggio di parlargli. Così L iniziò a spingere lentamente A contro X, per avere una scusa per iniziare una discussione. A non capì nulla, anzì le disse sù sul perchè la stesse spingendo. (E qua cara mia si capisce che la tua intelligenza non può arrivare a capire che ti sta solo aiutando, ma ooook)
Dopo un po' X notò che A e L lo stavano praticamente pedinando e così iniziò una discussione con L, anzichè A che invece venne trattenuta dall'amico di X.
La serata andò avanti e L tentò in tutti i modi di portare X da A, invece X, senza "permesso" di L (perchè in fin dei conti non voleva) la baciò. A vide tutto ed andò da L e la trascinò per un po' prima di iniziare ad inondarla di insulti, anche parecchio perfidi e cattivi. X venne in difesa di L e questo fece imbestialire A ancora di più. X disse <A me piace di più la tua amica che te.> e A se la prese con L, incolpandola sul fatto che faceva brutta figura rispetto a lei.
Io shockata.... cioè.. se a X piace L... NON PUOI INCOLPARE L!! Ma che hai nella testa al posto del cervello? Una nocciolina? No, scherzo... Quella avrebbe ancor più intelletto di te, A. Stai incolpando una persona per l'aspetto che TU hai e che TU hai deciso di avere...

Dopo questo racconto ci recammo verso l'imbarco e, in aereo eravamo sedute come all'andata... Io vicino al finestrino, A al centro e L all'esterno verso il corridoio. Rimanemmo in silenzio tutto il tempo e chi si è visto, si è visto.
All'atterraggio senza dire una parola, A se ne andò, senza manco un "ciao" o un "addio". Proprio da persona maleducata ed egocentrica (oltre che psicopatica) che è.

Bene, anche per oggi è tutto.
La prossima volta vi racconterò come le abbiamo fatto cambiare appartamento (anche se poi alla fine è stato inutile perchè è iniziata la quarantena)
Cya ~

WolfNoe
 
OP
WolfNoe

WolfNoe

Amministratore
Staff
Admin
23 Aprile 2017
3,228
256
88
22
Bolzano
29.11.2020

Quando mi sentirò giù e sola, tornerò a pensare a voi. Siete gli amici che pensavo di non avere, coloro che mi stanno accanto quando è una giornata grigia e va tutto storto, quelli che rimangono anche se li mando a fanc*lo e gli urlo in faccia, quelli con cui uscirei anche solo per prendere un caffè, gli amici che mi piacerebbe poter vedere ogni settimana... Anche se siete distanti, perché diciamolo... Con alcuni ho letteralmente un'Italia che ci divide, vi sento più vicini che mai. Non mi aspettavo teneste così tanto a me. Vi voglio un mondo di bene *hug*
Scusate se non mi faccio sentire molto, ma lo sapete come sono fatta e soprattutto sapete i dubbi esistenziali che mi affliggono ogni giorno *sigh*
Esempi?
<Non gli scrivo perchè magari è impegnato>
<Non esco cono lui/lei perchè è con amici e mi sento di troppo, potrei annoiarli>
<Non vado in stanza TeamSpeak3 con loro perchè magari stanno lavorando e disturbo>

e molti altri esempi ahahah

Un abbraccio e un bacione a tutti quanti
> @alfagirl_99, anche se ci conosciamo da soli 2 anni e mezzo, ti sento più vicino che mai. Abbiamo passato tante avventure, disavventure, litigi, crisi, ma siamo sempre state unite nonostante tutto e siamo ancora qui 💛😊😍;

> @AleMastro , grazie per avermi dato la possibilità di incontrare tutte queste persone magnifiche che senza di loro non sarei mai arrivata fino a qui: grazie per avermi accolta nella famiglia di FearGames e Gaming Italia e per avermi fatto diventare l'admin che sono ora 😍😊;

> @sgdc3 , grazie per ogni volta che mi hai e mi aiuti tutt'ora. Grazie per i consigli che mi dai e per farmi ragionare quando mi impunto su qualcosa e soprattutto per farmi sempre ragionare razionalmente anche quando non voglio 😂😊;

> Lorenzo, grazie per il supporto e gli aiuti che mi hai dato sin da quando eravamo alle superiori, soprattutto a scuola... Grazie per avermi aiutato nei momenti difficili, grazie per essermi stata accanto con la faccenda dei miei genitori e soprattutto grazie per sopportarmi da 8 lunghi ed estenuanti anni ❤😊😂;

> @tsk.sha la mia piccola cugina mona alpaca... Ricordo ancora quando entrasti in casa mia da piccola e nostro cugino Loris ti teneva in braccio. Volevo tanto tenerti io, ma essendo così piccola mi hanno fatto tenere solamente la bambola ahahah Da piccole eravamo inseparabili, ovunque andava una, c'era anche l'altra... Poi le nostre strade hanno preso una strana piega e si sono divise... Vorrei tanto tornare a quei tempi dove tornavamo sporche di sabbia dalla testa ai piedi 🦙☺;

> @X3MNI , anche se ci conosciamo da un annetto, grazie per le mille risate su TeamSpeak, grazie per gli sfoghi e i consigli e soprattutto grazie per aver creduto in me 😊🦙;

> @Nick_Power01 , grazie per avermi sopportata e soprattutto avermi aiutato quando avevo i miei pensieri complessi, ma soprattutto grazie per avermi strappato un sorriso di tanto in tanto ed condiviso la passione per gli anime e il Giappone 🎎😍🇯🇵🍙;

> @jacomazz , grazie per tutto... Se mi mettessi a scrivere tutto quello che avrei da dire, potrei raggiungere solo con te il massimo di caratteri per messaggio di Telegram. Grazie per tutto, veramente 😊😘;

> @fra130701 anche se non scorreva buon sangue all'inizio, abbiamo chiarito più tardi. Spero di migliorare questo rapporto d'amicizia tra di noi 😊;

> @antoilmalvagio non parliamo molto, ma quando siamo in chiamata con gli altri, partono sempre discorsi osé ma soprattutto divertenti. Grazie per le risate che mi fai fare anche quando sono giù di morale 😂;

> @xlsalvolx, non ci conosciamo molto nonostante io sia da tre anni ormai nel server, ti ho sentito parlare per la prima volta solamente quest'anno, ma spero di conoscerti meglio e di diventare amici. Grazie per le mille risate con i tuoi ban assurdi ahahah 😊😂;

> @ATOMICPOWER777, grazie per le partite fatte insieme, anche se non ci parliamo spesso se non in chat, spero di conoscerti meglio e di passare più tempo in tua compagnia 😊;

> @alessandrobasi, grazie per gli anni in cui mi hai sopportato per le questioni del forum, grazie per il supporto e l'aiuto che mi hai dato nel corso del tempo😊;

> @agut1, grazie per il tempo passato insieme, anche se non molto. Grazie per l'amicizia e per giocare con me a Pokémon Go ahahah 😊;

> @PioggiaOscura, ci conosciamo ancora dalla vecchia Pixelmon, dove i tuoi cari staffer mi prendevano con la canna da pesca e mi lanciavano in giro, oppure mi fulminavano appena mi vedevano online. Grazie per il tempo trascorso insieme, per le assurde richieste unban e le risate condivise 😂😊;

> andreaefraci , grazie per avermi fatto conoscere @jacomazz. Grazie mille per le lacrime di risate che mi fai piangere ogni volta con i tuoi insulti fantasiosi e pazzeschi: come ti vengano non ne ho idea ahahah 😂

> @GobixRM, grazie per le risate e il tempo passato insieme a me nello staff, grazie per le chiacchierate e per le sbellicate. Con te, @antoilmalvagio e @alfagirl99 partono sempre discorsi osè e aneddoti divertenti. Grazie per l'aiuto e il supporto che mi hai dato nel tempo 😊😘

> @WaveHD, non ci conosciamo più di tanto, te come @xlsalvolx non vi vedo quasi mai su TeamSpeak, spero di conoscerti meglio 😊...

Potrei continuare all'infinito con i ringraziamenti e le dediche, ma non voglio annoiarvi troppo, quindi... Grazie ancora del regalo, degli auguri e della vostra amicizia ❤

Cya~

WolfNoe
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.