Musiche dei Videogiochi

PioggiaOscura

Amministratore
Membro dello Staff
Admin
Mar 24, 2019
9
7
3
Toscana Firenze
#1
Musiche dei videogiochi
Quanto incidono sulla esperienza finale?

Ciao videogiocatore che stai leggendo queste parole. Io sono Pioggia, Admin e gestore della Pixelmon di Feargames. Oggi vi voglio sottoporre questa tesi sperando di intrattenervi e lanciarvi qualche spunto di riflessione.

Ammettiamolo, tutti noi quando leggiamo una recensione non ci soffermiamo più di tanto sul paragrafo musiche (sempre che sia una recensione decente e abbia dedicato almeno una postilla per le musiche).
Questo perché? Perché a parte alcune eccezioni, che dopo elencheremo, non ci ricordiamo le musiche che ascoltiamo durante il gioco. Ma eppure sono lì e le ascoltiamo, ci accompagnano con le immagini che seguono ed alcune volte ci fanno venire la pelle d’oca dall’emozione. Anche nei film come saprete le melodie (cantate e non) sono importanti.
Faccio un esempio che mi è rimasto impresso: il castello errante di Howl, un film di Hayao Miyazaki, in una delle prime scene Howl salva Sophie e la fa volteggiare in aria tra i tetti della città. Se notate bene la musica accompagna i loro passi ed è li che si capisce quanto lavoro immenso c’è dietro.
Aver creato una scena per accompagnare la melodia che c’è dietro quando di solito si fa il contrario. Questo quando accade nei videogiochi? Siamo sotto al 1% del campo videoludico. Che sia la sovrabbondanza di titoli che non fanno uso di musiche forti in quanto puntano sul gameplay, ad esempio la maggior parte degli sparatutto o i giochi indie.
Ma allora arrivammo al punto. Quali sono i videogiochi che fanno uso di musiche per emozionare il player? Eh eh sono tanti i titoli, ma partiamo con ordine.

Siamo fine 2011, i fortunati possessori di una PS3 erano in fermento poiché non vedevano l’ora che uscisse un certo videogioco, un Action RPG della serie di The Elder Scroll. Sono sicuro che ci siete arrivati, si, sto parlando di Skyrim. Ma quanto era figa la musica del trailer? La intonavo ogni volta che mi tornava in mente. Non la ricordate? Vi lascio il link qui sotto così vi torna la memoria. --> Clicca qui
Era sicuramente la nostra fantasia a correre su tutto quello che avremmo potuto fare vedendo questo trailer ma la musica ha fatto la sua parte in maniera attiva. Sono sicuro al 100% che se non ci fosse stata questa colonna sonora il gioco avrebbe avuto meno risalto. Ma per fortuna è uno dei videogiochi più conosciuti (anche grazie alle loro infinite remaster). Non credete che la colonna sonora di questo trailer all’epoca non sbancò? Guardatevi anche questo video meme: --> Clicca qui

Passiamo ad altro.
Ci sono le colonne sonore di alcuni giochi estremamente rilassanti, musiche tranquille che comunque ti fanno ricordare momenti della tua esperienza videoludica. A volte quando ho mal di testa o ho avuto una giornata particolarmente stressante mi metto sul letto ed ascolto alcune melodie rilassanti per cercare di addormentarmi o magari anche solo fantasticare sulle esperienze passate. Volete qualche esempio?
Le musiche di Final Fantasy. Al compositore Nobuo Uematsu dovrebbero fare una statua. Le sue colonne sonore sono diventate iconiche e magistrali. Avete mai provato a sentire alcune sue melodie rilassanti mentre magari navigate su internet? Vi lascio alcuni link:
Final Fantasy X: --> Clicca qui
Final Fantasy IX: --> Clicca qui
Final Fantasy VIII: --> Clicca qui

Invece quali sono le colonne sonore che nella storia del videogioco moderno hanno veramente terrorizzato dalla paura milioni di videogiocatori? È diciamo una categoria che ha tante sottocategorie. Facciamo due esempi che ho bene impressi nella mente: il primo è la serie di Silent Hill in particolare il secondo capitolo.
Orca la *moderato* se ti mettevano inquietudine. Oltre alla musica iniziale, quella dell’ospedale Brookhaven ti metteva talmente tanta tensione che ogni dettaglio era più raccapricciante dell’altro, per poi sfociare nel rumore metallico che faceva Pyramid Head prima di inseguirti.
Se volete sentirla passate per questo video: --> Clicca qui
Il video è un po’ lungo e contiene tutte le melodie del gioco ma ne vale la pena anche ascoltare qua e là anche qualche spezzone.

Un altro tipo di emozione e terrore messi insieme sono le musiche delle Boss Fight. Quando ascolto la ost di Ornstein e Smough (boss di Dark Souls) mi tremano ancora le gambe dalla fatica. Perché mi ricorda la mia esperienza contro quei due boss che nella loro difficoltà erano ansiogeni, ogni volta che morivo memorizzavo i loro attacchi e movimenti ed alla fine riuscivo a prevederli, il che mi dava molta soddisfazione. Se volete ascoltarla sta qua: --> Clicca qui
Un altra boss fight sempre di Dark Souls che merita di essere menzionata è quella contro il grande Cavalier Artorias il Camminatore dell’Abisso. Essa è difficile ma è una danza frenetica tra noi e lui. Schiva, para, colpisci, allontanati, para attacco dall’alto, colpisci, schiva, interrompi l'attacco, cura ecc.
Tutto questo in pochi secondi di pura frenesia accompagnata da un ost fenomenale che da enfasi al combattimento. Io personalmente ho amato questo boss. Anche qui se la volete ascoltare vi metto il link qui: --> Clicca Qui

Passiamo infine alla categoria musiche iconiche.
Quali intendo? Quelle che un esperto sa riconoscere anche senza indizi. Un esempio? SuperMario. Se non riconoscete quel motivetto quasi soffocante o siete troppi giovani o avete vissuto sotto terrà fino a poco fa. Se volete riascoltarla vi lascio il link: Clicca qui

Anche questa è una perla per pochi ma nemmeno troppo, dato che parliamo comunque di un videogioco che ha cambiato per sempre il modo di pensare dei videogiochi. Sto parlando del primo grande successo di Hideo Kojima: Metal Gear Solid uscito per la prima volta nel settembre del 1998. Quanto. Era. Figa. All'epoca ti metteva la tensione giusta, senza esagerare, grazie ai momenti di attesa aspettando che la guardia passasse. Ma al contempo era anche studiata per farti perdere la pazienza. Anche questa se non la conosceste, andate ad ascoltarla qui: --> Clicca qui

Mi sono già dilungato a sufficienza credo. Ho tralasciato alcuni titoli che meritavano ma verrebbe un post infinito quindi mi fermo qui.
Vi pongo la mia tesi e rilancio con una domanda: questi titoli sarebbero stati un successo anche senza queste colonne sonore?
Fatemi sapere la vostra colonna sonora videoludica preferita e spiegate anche cosa vi trasmette
.
Grazie per l’attenzione!
 

zVeion_

Helper
Membro dello Staff
Helper
Gen 16, 2019
77
12
8
Catania
#2
Ciao pioggia, trovo MOLTO interessante questo argomento che hai voluto tirare in ballo, mi hai fatto tornare in mente il periodo dove con la Ps3 di mio fratello giocavo a Dark Souls 1, il primo rpg che ho completato veramente, quel gioco l'ho adorato, però quelle cavolo di zone con mostri op e effetti ambientali parecchio svantaggiosi, per esempio le fogne dove c'erano dei mostri simili a sanguisughe giganti che ti davano la maledizione che ti toglieva mezza barra di vita e se era la prima run non sapevi dove curarti XD oppure la città infame, con i suoi ponti, le sue trappole, e quella maledettissima palude velenosa, che ricordi! Comunque volevo ricordarti, un'altro titolo con OST veramente belle é Undertale, un gioco in vecchio stile, per computer e Nintendo Switch che ancora oggi va a gonfie vele! Ogni zona, ogni boss, ogni personaggio ha una sua OST dedicata, e credo che siano tutte molto belle, molte di esse anche rilassanti. Detto sinceramente forse sono le ost tratte da un videogioco che preferisco in assoluto!
Parlando di un altro titolo, Death Stranding, ultimo capolavoro di Hideo Kojima, uscito l'8 novembre. Gioco a parer mio molto bello, in quanto storia e gameplay, ma una cosa a cui si fa poco attenzione, anche per questo splendido titolo, sono le musiche di cui stiamo parlando. Cioè, se si fa attenzione alle musiche sono spettacolari, e sono perfette con le situazioni in cui si presentano, la prima per esempio é:
=Low Roar - Don't be so serious
Mentre il tema del gioco é
=Low Roar - I'll keep coming
Sono entrambe canzoni della musica elettronica, ma sono veramente emozionanti, questo "gruppo" (anche se in realtà è una sola persona che canta e compone la musica tecno) fa canzoni veramente belle, possiamo dare un +1 a Kojima per queste scelte meravigliose!
Parlando di un ultimo titolo, chi non conosce il gioco Uncharted! E se tutti conoscono uncharted tutti si ricorderanno il suo bellissimo tema, riarrangiato diversamente per ogni titolo, dal primo al quarto. Non la conoscete? Andate subito a risolvere!! Questa host è veramente emozionante, a tal punto da farmi venire i brividi e la pelle d'oca se ascoltata con le cuffie bene. Non solo mi ricorda anch'essa tutti i miei ricordi con quei fantastici giochi, anche se non hai giocato ad uncharted quella canzone ti emoziona veramente.

Non penso di avere altro da consigliare, sei già stato esaustivo tu, Pioggia, con ciò che hai elencato. Grazie per la considerazione del commento!
 

PioggiaOscura

Amministratore
Membro dello Staff
Admin
Mar 24, 2019
9
7
3
Toscana Firenze
#3
Mi fa piacere aver trovato un altro appassionato di Dark Souls. Infatti quelle zone sono tra le più ostiche in quanto l'ambiente ostile porta il giocatore ad avere fretta e a commettere degli errori che poi vengono prontamente sfruttati dai nemici della zona ;)
Lo status maledizione era un infamata assurda, dovevi stare attento alle descrizioni altrimenti non riuscivi a capire come toglierlo. Oppure fai come me che sono caduto nel lato oscuro del GDR e ho guardato su internet XD

Uncharted è un titolo che mi è sfuggito a questa analisi ma è un titolo importante. Non ho avuto modo di giocare a tutti i titoli della serie (ma vorrei rimediare prima o poi) la ost principale ricordo essere veramente imponente! La riascolterò stasera.

Dell'ultimo lavoro di Hideo Kojima ancora non ho avuto modo di esaminarlo ma dai video e recensione che ho visto sembra avere una trama complessa (che per me è un ottimo punto a favore) e delle meccaniche interessanti. Dopotutto stiamo parlando del game director della nostra generazione che a rivoluzionato il modo di pensare al videogioco con il suo Metal Gear Solid. Ricordo Metal Gear Solid V The phantom pain, l'ultimo lavoro in casa Konami, aveva musiche molto celebrative ma non invasive lasciavano lo spazio al giocatore di concentrasi sulla storia. Tranne nelle scene cutscene dove il gioco si scatena.

Grazie a te per aver letto questa piccola discussione